Il nostro 1927. Garbutt e King nascondono la formazione della Roma

Garbutt King

GIOVEDÌ 8 SETTEMBRE 1927. Terzo allenamento stagionale per la Roma di Garbutt e King, attesa dalla prima amichevole contro il Livorno, domenica 11 settembre. «Abbiamo avuto occasione di assistere ad un galoppo dei rosso-gialli – scrive “Il Messaggero” – ed abbiamo constatato lo zelo e la cura che i due trainers Garbutt e King prodigano ai giocatori e l’ardore e la buona volontà che questi mettono nell’eseguire le prescrizioni e gli ordini dei loro allenatori. Rapetti, Ballanti, Ferraris, Mattei, Rovida, Bussich, per non citarne che alcuni, sono in perfettissime condizioni di salute, ben riposati e pronti, con tutti gli altri, ad iniziare le fatiche del campionato il 25 prossimo».

nazionale ferraris

Italo Foschi e Attilio Ferraris

ANCHE LA PRIMA DI CAMPIONATO SARÀ ROMA-LIVORNO
In vista dell’amichevole con il Livorno non trapelano ancora indiscrezioni sulla formazione titolare della Roma: «Mister Garbutt e Mister King sono abbottonatissimi – si legge ancora su “Il Messaggero” – e hanno limitato le loro dichiarazioni nell’affermare nel modo più assoluto di voler portare i colori di Roma molto in alto, e noi, che conosciamo il valore di questi due uomini, i seri intendimenti dei dirigenti la nuova società e soprattutto l’infaticabile attività di Italo Foschi, non ne dubitiamo e attendiamo il risultato che non potranno mancare».

In giornata è ufficializzato dalla Federcalcio il calendario del campionato e la Roma, per uno scherzo del destino, viene a sapere che alla prima giornata del girone B, il 25 settembre, dovrà affrontare in casa proprio il Livorno.

Nella foto principale: l’allenatore inglese William Thomas Garbutt in un’immagine ai tempi del Napoli.

Dicci la tua

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.