Il nostro 1927. Roma felice per il debutto. Auguri a Belladonna

Fernando Belladonna

LUNEDÌ 18 LUGLIO 1927. Soddisfazione nella Capitale sportiva per il debutto della Roma, reduce da un pareggio e una vittoria contro la blasonata U.T.E. Budapest (oggi più conosciuta come Ujpest) nelle prime due partite della propria storia. Ancora non è ufficiale, ma i giallorossi sono attesi da altri due match contro una formazione ungherese, l’Attila di Miskolc, per il weekend del 23 e 24 luglio.

IL COMPLEANNO DEL CARNEADE BELLADONNA
Compie 11 anni oggi Fernando Belladonna, ragazzo nato in Abruzzo che farà la trafila nelle giovanili della Roma. Arriverà a esordire in Serie A da centravanti giallorosso, al posto dell’infortunato Elvio Banchero, in un Brescia-Roma finito 1-0 il 10 settembre 1933, prima giornata di campionato, ad appena 17 anni e 54 giorni. Quella però resterà la sua unica partita ufficiale nella prima squadra della Roma, che lascerà nel 1935 per andare a cercar fortuna nel Cosenza e nel Pescara. La sua carriera subirà una precoce interruzione allorché sarà squalificato per aver colpito un arbitro durante un incontro tra Pescara e Sambenedettese nel 1938.

Nella foto: i dirigenti della Roma in occasione della sfida contro l’U.T.E. Budapest del 17 luglio 1927.

 

 

Dicci la tua

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.