IL NOSTRO 1927. 90 anni fa: «I bravi romanisti giuocheranno con slancio»

Roman 1927

SABATO 22 GENNAIO 1927: Definitivamente certo il fatto che la giornata calcistica di domenica 23 gennaio 1927 sarà dedicata soltanto ai recuperi di match precedentemente sospesi e rinviati. Per questo motivo nella Capitale è in programma soltanto l’incontro di Prima Divisione (l’odierna Serie B) tra Roman e Ideale di Bari, sospeso il 16 gennaio sull’1-1 a causa del maltempo. Il fischio d’inizio è previsto per le 14.30, allo Stadio Due Pini, ubicato vicino allo Stadio della Rondinella e allo Stadio Nazionale, per intenderci tra l’odierno Auditorium Parco della Musica e viale Tiziano, nel quartiere Flaminio.

IL ROMAN DEVE BATTERE L’IDEALE BARI
Il Roman (nella foto, i primi tre giocatori in piedi, da sinistra, sono Bossi, Carpi e Fosso) non può permettersi passi falsi perché assai attardato in classifica, ma la porzione di gara già disputata contro l’Ideale ha dato segnali confortanti. «Nella classifica le due squadre appaiono pressappoco di forza equivalente e senza dubbio uno score modestissimo separerà alla fine della partita i due teams– scrive il quotidiano romano “L’Impero” – però, dato il vantaggio del campo e del pubblico, è da augurarsi che i bravi romanisti giuocheranno con slancio e con fede ed otterranno alfine una meritata vittoria».

Dicci la tua

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.